Programma 2017

 

Sharing Economy. Qual è il contributo della digitalizzazione alla sostenibilità.

Ideatori: Wolfgang Sachs, Karl-Ludwig Schibel
Moderazione: Karl-Ludwig Schibel

--

29.9.– 01.10.2017

Condividere, scambiare, usare in comune – nella Sharing Economy stanno emergendo i contorni di forme di economia e di vita oltre il mercato. Si ricollegano storicamente ai beni comuni, alla condivisione soprattutto dei terreni nelle comunità pre-moderne, che ancora oggi si trova sporadicamente nel nord e più frequentemente nel sud del mondo. I Commons nutrono oggi, grazie al rapido sviluppo delle tecnologie digitali, il potenziale per diventare di nuovo la piattaforma per l'assegnazione dei beni e servizi in un’economia di condivisione, e di organizzare ambiti sempre più ampi di economia e vita, lontani dal mercato. Ma anche le aziende di Silicon Valley non dormono: Airbnb e Uber portano la commercializzazione a nuove inaudite altezze. Esiste una "buona" e una "cattiva" Sharing Economy? Dov’è la linea?

I Colloqui di Dobbiaco 2017 vogliono approfondire le nuove forme di un’economia della condivisione su base digitale ed esplorare in particolare esempi che nello spirito del bene comune cercano di realizzare nella quotidianità di ogni giorno le potenzialità della Sharing Economy. Quali opportunità nascano dall’interazione tra forme tradizionali e innovazioni rivoluzionarie scientifiche e tecnologiche degli ultimi decenni per un mondo dei Commons, dove le persone vivono e lavorano in rete, in modo autodeterminato e cooperativo? Quali opportunità offre l’economia di condivisione per risparmiare risorse, promuovere e rafforzare processi democratici? I Colloqui di Dobbiaco del 2017 vogliono sentire dai protagonisti, quali sono le prospettive dell’utopia concreta dei Commons, chiederanno agli esperti in quali condizioni la digitalizzazione risponde anche alla compatibilità sociale e ambientale e vorranno sapere dai Makers come i loro start-up, FabLabs, spazi di co-working e RepairCafés funzionano e quali sono le idee e gli obiettivi che stanno dietro i loro progetti. In breve, che cosa contribuisce la Sharing Economy a un’economia circolare e più in generale a una società capace di futuro?

---


|| Venerdì, 29 settembre ||

ore 14:00
Escursione: "Le tecnologie digitali al lavoro nell’Alta Pusteria"
In collaborazione con l’Istituto Superiore Economia e Commercio, San Candido, Classe 3a

ore 20:00
Colloqui economici dell’Istituto Superiore Economia e Commercio di San
Candido 2017 “Economia 4.0” e preludio ai Colloqui di Dobbiaco
"Che cosa può contribuire la digitalizzazione alla sostenibilità nell’Alta Pusteria?"
Gli studenti delle classe 3a presentano i risultati del loro progetto di ricerca

"Crescita intelligente",  Ralf Fücks


|| Sabato, 30 settembre ||

ore 09:00       
Iscrizione

ore 09:30 
Saluti e Introduzione ai Colloqui, Karl-Ludwig Schibel

ore 10:00   
"Servizi 4.0. La rivoluzione digitale nella vita quotidiana", Kurt Matzler

ore 11.00       
Pausa

ore 11:30       
"Digitalizzazione e sostenibilità. Dov’è la linea rossa?", Tilman Santarius

ore 12:30       
Pranzo

ore 14:30  
"Il Repair Café di Merano",  Florian Mayr

ore 14:55   
"Airbnb e turismo alpino", Stefanie Waldner

ore 15:20   
"Car Sharing in Sudtirolo", Leonhard Resch

ore 15:45       
"Foodsharing – Last Minute sotto casa", Francesco Ardito

ore 16:10    
Pausa

ore 16:40      
"L’archivio iconografico dei paesaggi di comunità", Vittorio Curzel

ore 17:00      
"Il territorio tra big data e piattaforme di collaborazione", Davide Pellegrini

ore 19:00       
Tradizionale cena a base di canederli


|| Domenica, 1 ottobre ||

ore 09:00   
"Riparare il mondo. Open Source e fai da te come prassi post-capitalista", Christa Müller

ore 09:50   
"Divide et impera: Quanto è equa la sharing economy?", Isabella Mader, Andrea di Stefano, Simon Schumich

ore 11:15       
Pausa

ore 11.45  
"Il mondo dei Commons", Silke Helfrich

ore 12.45   
Riflessioni conclusive di Wolfgang Sachs e Karl-Ludwig Schibel

ore 13:00   
Piccolo rinfresco presso la stazione ferroviaria di Dobbiaco

 

(Giugno 2017 | con riserva di modifiche)

MENÜ